fbpx

Jean-Jacques Rousseau, “Il contratto sociale”

2,999,99

Il capolavoro assoluto di Rousseau con un’introduzione di Umberto Vincenti

 

Jean-Jacques Rousseau (Ginevra, 1712 – Ermenonville 1778) ebbe una vita avventurosa e stravagante. Illuminista, non lo fu fino in fondo e finì con l’allontanarsene. Per più di un aspetto anticipò il Romanticismo. Autore fecondo, di vasta e poliedrica cultura, è noto soprattutto per la sua filosofia politica che influì parecchio sui rivoluzionari francesi come sulle ideologie otto-novecentesche. La sua opera più nota è il Contratto sociale, uscito ad Amsterdam nel 1762: un capolavoro assoluto, anche se spesso travisato e strumentalizzato. La sua lettura è tuttora fascinosa e stimolante: un inno a perseguire rigorosamente, in una repubblica, l’interesse comune, contro «le cure del commercio e delle arti, l’avido interesse del guadagno, la mollezza e l’amore degli agi […] lo scemamento dell’amore della patria, l’attività del privato interesse, l’immensità degli stati, le conquiste, l’abuso del governo».

 

Umberto Vincenti è professore ordinario nell’Università di Padova, dove insegna Modelli costituzionali dell’Occidente. È autore di numerosi libri, tra i quali Che cos’è una repubblica. Tra repubbliche perfette e imperfette (Intra 2022).

 

Collana Politicamente – Prospettive e valori del pensiero democratico

A paperback and e-book series published by Intra.

Global readability, Italian charm.

 

  • Editore: Intra S.r.l.s. (8 ottobre 2022)
  • Language: Italiano
  • Copertina flessibile: 150 pagine
  • ISBN-13: 979-1259914453
  • Peso: 222 g.
  • Dimensioni: 12.7 x 0.97 x 20.32 cm
  • Price: (IT) € 9,99 (copertina flessibile), 2,99 (ebook Intra)

DISPONIBILE ANCHE SU AMAZON.IT (copertina flessibile)

Svuota

Edizioni Intra

Intra Libri & ebook, tra Innovazione e Tradizione - Global readability, Italian charm.