fbpx

Federico De Roberto, “Spasimo”

3,999,99

Amato anche da Sciascia, uno dei primi polizieschi italiani

 

Nel 1896, dunque molto prima dell’esplosione del genere poliziesco nella letteratura italiana, uno dei grandi maestri del nostro Ottocento dà alle stampe un romanzo tutto imperniato sull’indagine indiziaria attorno a un caso scabroso ambientato in una signorile dimora sul lago di Ginevra. La facoltosa contessa d’Arda, legata al rivoluzionario russo Alessio Zakunine da una lunga, e ormai contrastata convivenza, muore con un colpo di rivoltella alla tempia nella sua stanza da letto, in una mattina d’autunno del 1894. Ad accorrere sulla scena, oltre al principe nichilista, la giovanissima slava Alessandra Natzichev, sua compagna di fede politica, e Roberto Vérod, scrittore inquieto, legato alla vittima da qualcosa di più che una calda amicizia. Si apre così un romanzo che sin dalle prime righe avvince il lettore in una morsa e lo trascina nel continuo oscillare tra due ipotesi contrapposte: delitto passionale o suicidio?

 

Con nota introduttiva.

Collana Il Disoriente – Serie Giallo & Noir

  • Editore: Intra S.r.l.s. (27 settembre 2021)
  • Lingua: Italiano
  • Copertina flessibile: 183 pagine
  • ISBN-13: 979-1259911568
  • Peso articolo: 263 g
  • Dimensioni: 12.7 x 1.17 x 20.32 cm
  • Prezzo: 9,99 euro (cartaceo), 3,99 (ebook su questo sito)

DISPONIBILE ANCHE SU AMAZON (cartaceo)

Svuota

Edizioni Intra

Intra Libri & ebook, tra Innovazione e Tradizione - Global readability, Italian charm.

Descrizione

Altri libri dell’autore:

 

 

Altri libri della Collana:

 

Informazioni aggiuntive

Formato

Copertina flessibile, Ebook, Ebook personalizzato