fbpx

Descrizione

 

 

 

Eduardo Scarpetta (1853-1925) è stato il più importante attore e autore del teatro napoletano tra la fine dell’Ottocento e i primi del Novecento. Capostipite della dinastia teatrale degli Scarpetta-De Filippo (Eduardo, Titina e Peppino De Filippo erano suoi figli naturali), creò il teatro dialettale moderno.

 

“- Scusate voi siete avvocato?

– Civile e penale.

– E vuje cu chesta faccia, cu chesta figura v’azzardate a fà l’avvocato?

– Statte a vedè, che pe fà l’avvocato, nce vò la faccia e la figura; la lingua dev’essere buona.”

(Eduardo Scarpetta, ‘O scarfalietto)

 

“O’ scarfalietto” (scaldaletto) è l‘antenato della borsa d’acqua calda che, a fine Ottocento, si usava mettere nel letto affinché sviluppasse un po’ di calore. È una delle più celebri e divertenti commedie di Eduardo Scarpetta, oggetto di innumerevoli rappresentazioni e adattamenti (celebre quello di Eduardo De Filippo negli anni ‘5° del secolo scorso). Scritta nel 1881, è ispirata all’opera francese “La Boulé” di Meilhac e Halévy.

 

COLLANA Teatro da leggere, 6 – Il teatro è un luogo magico al quale ciascuno, anche solo leggendo, può accedere

 

  • Copertina flessibile: 80 pagine
  • Editore: Intra S.r.l.s. (12 febbraio 2020)
  • Collana: Teatro da leggere
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8894511375
  • ISBN-13: 978-8894511376
  • Peso di spedizione: 141 g
  • Prezzo: € 4,99

 

In copertina “giallo Napoli”

“Attesa” di Carla Cascone © – carlacascone84@gmail.com