fbpx

Descrizione

 

 

 

Luigi Antonelli (1877-1942) fu tra i maggiori esponenti del “teatro grottesco” italiano, genere collocabile tra la classica commedia borghese e la drammaturgia pirandelliana. L’uomo che incontrò se stesso (1919) ne è uno dei testi fondamentali, indicando nell’uomo scontento di sé a cui viene concesso di ripetere la propria vita una sorta di nuovo modello drammatico e antropologico.

 

“Non facciamo scherzi! Io sono una persona rispettabile!” (Luigi Antonelli, L’uomo che incontrò se stesso)

 

L’opera di Antonelli ebbe un notevole successo, anche all’estero (proprio la sera della sua morte, il 21 novembre del 1942, L’uomo che incontrò se stesso veniva rappresentata al Teatro Nazionale di Bucarest).

 

COLLANA Teatro da leggere, 3 – Il teatro è un luogo magico al quale ciascuno, anche solo leggendo, può accedere

 

  • Copertina flessibile: 77 pagine
  • Editore: Intra S.r.l.s. (29 gennaio 2020)
  • Collana: Teatro da leggere, 3
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8894511332
  • ISBN-13: 978-8894511338
  • Peso di spedizione: 141 g
  • Prezzo: € 4,99